Come scegliere la scarpa da calcetto

Giocare a calcetto è uno svago diffuso e molti decidono di intraprendere questo sport magari dopo anni di inattività. Per questo in tante situazioni ci si può ritrovare ad acquistare una scarpa da calcetto non adatta, che provoca dolore, fastidio e che può portare anche ad un infortunio.

Scegliere tra le scarpe da calcetto migliori, quindi, non è cosa da poco, ed esistono alcuni criteri che dovranno essere presi in considerazione per evitare di sbagliare la propria scelta.

Ecco i consigli grazie ai quali scegliere la propria scarpa da calcetto.

Scegliere le scarpe da calcetto sulla base delle proprie caratteristiche

Oltre al terreno, sarà necessario scegliere le scarpe da calcetto migliori sulla base delle proprie caratteristiche fisiche e di gioco. In particolare, gli scarpini da calcetto con una tomaia leggera sono adatte a chi pesi meno di 80 chili, non corra molto e, in generale, abbia uno stile di gioco leggero e mai aggressivo.

Le scarpe da calcetto realizzate con materiali più spessi, o addirittura pellame, sono più adatte a chi pesi più di 80 chilogrammi, abbia un gioco più aggressivo e tenda a correre molto di più in campo.  Anche le suole sono importanti. Per il calcio a cinque, e il calcetto in generale, si possono preferire scarpini da calcetto con suole in poliuretano termoplastico, oppure in fibra di carbonio.

IInfine, quando si proveranno le scarpe bisognerà individuare se queste siano adatte. In particolare, il piede non dovrà essere costretto e non dovrà battere la punta, ecco perché bisognerà provare le scarpe da calcetto con calzino.  Di contro, le scarpe non dovranno neppure scivolare a livello del tallone, e la pianta dovrà essere adatta al proprio tipo di piede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su