scarpe-finale-champions

Le scarpe della finale di Champion’s ed Europa League: la X Ghosted e la Predator

La stagione è finita e ci siamo lasciati alle spalle due grandissime finali. Il Villareal ha confermato un binomio vincente: ingaggiare Emery significa portare a casa l’Europa League. Il Chelsea invece si è rilevato, ancora una volta, la bestia nera del Manchester City (al quale ha inflitto anche due pesanti sconfitte in Premier). Guardiola non ha quindi potuto conquistare nuovamente la Champions League e anzi si ritrova al momento nel centro del mirino per la scelta di schierare Sterling. Il tecnico spagnolo dovrà quindi ancora una volta mettersi in gioco e tentare di stare la maledizione che sembra averlo colpito (e che il manager di Tourè ha ricondotto al trattamento riservato dal tecnico al suo cliente, se volete prestar fede a questa versione.)

Inutile dire che Adidas ha realizzato un meraviglioso pallone per la finale di CL. Ma le due finali ci hanno anche mostrato qualcosa di interessante sotto il profilo delle calzature scelte dai giocatori. Per esempio, sempre Adidas ha creato due scarpe esclusive, la X Ghosted e la Predator. Non sono solo due modelli esclusivi, non solo in termini di occasioni dato che verranno indossate per le finali, ma anche in termini di giocatori.

 

La X Ghosted di Ferran Torres

La X Ghosted è stata infatti indossata da Ferran Torres, giocatore del Manchester City, e inoltre da Mohamed Salah del Liverpool – il quale le ha indossate in occasione dei confronti con il Barkley e con il Crystal. Parliamo di una scarpa intrigante, con alcuni colori che tendono a un effetto trasparenza e le tre “frecce” in diverse colorazioni. Tuttavia, la vera caratteristica della scarpa è a colorazione della suola, uno splendido argento vivo. Ne esiste anche una variante in blu e bianco, ma quella indossata da Ferran avrà l’argento. Ovviamente Adidas ha scelto questo accostamento cromatico con un chiaro riferimento a quello della coppa argentea della Champions. Una scelta che, a quanto pare, non ha portato molto bene.

Adidas-Ferran-Torres

La Predator di Paul Pogba

L’altra scarpa è invece la Predator, che è stata indossata da Paul Pogba del Manchester United. Il centrocampista, oltre che in occasione anche della finale di Europa League contro il Villareal, le ha indossate anche il 18 contro il Fulham e il 23 contro il Wolves. Anche qui troviamo alcuni tratti argentei simbolici, con bordi in blu e scritte in rosso nel modello scelto da Pogba. Due colori forti, che certamente non mancheranno di attirare l’attenzione sui piedi del giocatore. Passando alla suola, questa volta troviamo l’argento solo sulla zona del tallone non solo sulla zona posteriore e nella zona anteriore. A colpire stavolta particolarmente è la texture veramente aggressiva in tal senso, ed emblematica del nome.

Adidas X Ghosted e Predator scarpe calcetto a 5

Due modelli così belli, che hanno già ottenuto ottimi apprezzamenti da moltissimi addetti ai lavori, non potevano non avere un corrispettivo anche per il calcetto a 5. In particolare, la Predator freak resta molto fedele al modello da calcio a 11. Uniche e riconoscibilissime anche le due varianti Adidas Predator 19.3 Tf e Predator Tango (quest’ultima da indoor). Per quanto riguarda la X Ghosted, la Adidas ha prodotto la X Ghosted.3 Turf, un modello outdoor dal design curatissimo e dalla cromia indiscutibilmente elegante. E voi, cosa ne pensate di queste calzature? Vi sono piaciute? Fatecelo sapere nei commenti!

Calcetto Predator FreakAdidas X Ghosted.3scarpe calcetto indoor adidas Predator Tango 18.3 TR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su